spitioria.it design minimal

Mercoledì 18 Luglio 2012

Nuovo design minimal per il sito web: www.spitioria.it case vacanza nel salento.

“Spitioria” Casa Vacanze nel cuore del Salento a Corigliano d’Otranto.

Un sito essenziale dove non c’è posto per quello che genera disordine. In evidenza solo gli elementi da focalizzare, soppresso tutto il superfluo. Una panoramica concisa a 360 gradi della struttura fidelizza i clienti e premia gli elementi principali: modulo di contatto, interazione con i social network, testi chiave, una gallery di foto creata utilizzando picasa web album e la mappa con la localizzazione della struttura.

Costi contenuti e ottimizzazione dei risultati, fanno di questo genere di siti lo strumento ideale per le piccole case vacanza del salento.

Colazzo S.r.l.

Offerte di Capodanno per Hotel - Esempi di posizionamento organico su Google

Lunedì 31 Gennaio 2011

Mauro Conte è il proprietario dell’Hotel Aurora e del Benessere di Santa Cesarea Terme (LE). Massimiliano Capobianco è il titolare dell’Etna Hotel di Giarre (CT). Per entrambi questi signori Anet gestisce i rispettivi siti internet da diversi anni.

Grazie alla loro disponibilità a mostrare i dati di accesso ai loro siti, vogliamo mostrare 2 esempi di posizionamento organico su Google riferiti alle rispettive offerte per Capodanno 2011.

Come si può facilmente immaginare, l’esigenza di un albergatore in un determinato periodo dell’anno come Capodanno, è quella di avere una buona visibilità per le proprie offerte sulla rete. Avere una buona visibilità sulla rete, oggi significa essere ben posizionati su Google.
Google è il motore di ricerca più popolare (70% della quota di mercato). Avere un buon posizionamento nei risultati organici di Google può portare molto traffico sul sito istituzionale che si può facilmente convertire in una prenotazione.

Come fare a posizionarsi bene su Google nei risultati naturali (organci)?

Domanda difficile. Ma la risposta è molto semplice a nostro avviso.
Nessuno lo sa e nessuno lo può sapere.
Google stessa dice che il posizionamento nei risultati organici non è acquistabile ed è frutto di un suo algoritmo proprietario.

Sosteniamo e sempre lo faremo con i nostri clienti che, se si vuole avere una visibilità immediata e buona su Google, bisogna usare gli strumenti che Google stesso mette a disposizione: ossia Google AdWords. Una buona campagna pay per click su google AdWords può portare risultati ottimi, se ben gestita e fatta da chi conosce lo strumento.

Ciò non toglie che esistono delle regole non scritte e modi di costruire i siti, che possono portare anche a far posizionare un sito nei risultati naturali di Google, per un ristretto numero di parole chiave. O a fare in modo che determinate notizie e/o contenuti si indicizzino al monento giusto e nel posto giusto.

Questo è proprio quello che vogliamo mostrare di seguito con questi dati. Un offerta pertinente, inserita sul sito sitituzionale in un determinato momento e con determinati criteri, può portare un buon traffico nel momento più giusto. Quelli che seguono sono due file esportati da google analytics, il sistema di conteggio degli accessi utilizzato per i siti etnahotel.it e hotelaurorabenessere.it

posizionamento organico su Google per parola chiave Capodanno sito entahotel.it
posizionamento organico su Google per parola chiave Capodanno sito hotelaurorabenessere.it

I dati mostrano le visite generate da Google per parole chiave contenente la parola “Capodanno” dal 31-10-2010 al 31-12-2010
Ossia il numero di persone che hanno cercato su Google parole “capodanno+altra/e kewords” e sono atterrati dopo il click sull’offerta dell’hotel.

Come si può vedere i numeri non sono impressionanti, ma non solo assolutamente da buttare. Soprattutto se rapportati al numero totale dei visitatori dei rispettivi siti. Quante di queste visite si siano poi trasformate in prenotazioni, non ci è dato sapere. Ma siamo almeno sicuri che in questo modo e con queste visite qualche chances di conversione ci sia sicuramente stata.

Una delle regole da seguire per ottenere questo genere di risultati è scuramente quella di inserire le offerte per tempo, e non poche settimane prima che queste ci siano. Bisogna dare a Google il tempo di indicizzare la pagina con l’offerta.
Un altro fattore di notevole importanza è la storicità del sito. Un sito da molto tempo online ha sicuramente più possibilità di posizionarsi rispetto ad uno che è stato appena creato e/o modficato nella struttura.

Queste ed altre, sono tutte metodiche che in Anet, applichiamo regolarmente quando costruiamo un sito. L’idea è quella di costruire un sito che sia il più possibile appetibile ai motori di ricerca, Google in primis.

E tu?
Hai ottenuto buoni risultati per il tuo sito istituzionale?

Anet S.r.l.
Coloriamoletueidee